09 marzo 2013

No ma stiamo scherzando? Noma stiamo scherzando? NOMA, stiamo scherzando? Tale notizia ci tenevo a darvela io ma poi è successo che il Corriere m'ha sorpassato. 63 intossicati al ristorante migliore del mondo, il Noma, gentilmente sito in Copenaghen. Premesso che non ci sono mai stata, devo anche ammettere che una volta che dovevo un mucchio di soldi a una persona che non li rivoleva indietro ho provato a prenotare. Era aprile dell'anno scorso. Il primo posto disponibile era per metà settembre. Però dai che peccato... non vedevo l'ora di andare ad assaggiare le patatate verdi groenlandesi, cercare di ingoiare un pesciolino vivo ed assaporare i loro muschi, i loro licheni e le loro muffe e tutto ciò al convenientissimo prezzo di 500 euri. Ma quand è che i Danesi hanno sviluppato questa tendenza tipo che bello farsi prendere per il culo? Io non mi capacito mica! Senza contare che, notizia di un quotidiano danese, da quando suddetto Noma ha iniziato a spopolare la gente è impazzita e nei vari prontosoccorsi i casi di gente intossicata da muschi e licheni ed erbette raccolte nel bosco fai da te è aumentata del 400%. Stasera ho ospiti a cena, fammi andà a raccoglie almeno mezzo chilo di caccialepre... cosi per fare un figurone. Io quasi quasi li lascerei agonizzare sul lettino della loro beceraggine. E mo curati con la poltiglia di radice di pianta di noce, fenomeno!  E penso sempre a quello che diceva il mio professore di filosofia al liceo : vi potete mettere a vendere le pietre, se qualcuno ve le compra. 
Etichette:

3 commenti:

Valentina ha detto...

...hai detto tutto quello che avrei detto io. E per il discorso delle pietre, sono perfettamente d'accordo: la gente comprerebbe pure quelle se ne avesse l'opportunità; se poi sopra ci dipingi un bel logo famoso allora è disposta a sganciarti anche cifre a 3 zeri...

Gua-sta Blog ha detto...

Quando ho letto la notizia ho pensato che gli stava proprio bene, sia agli intossicati che ai padroni...

Manu - langolodimanu@yahoo.it ha detto...

Ripeterei le parole di Gua-sta Blog e Valentina...perciò mi limito a farti un saluto e un augurio di buon inizio settimana. :)