18 luglio 2014

La bolina è quell'andatura che permette di risalire la corrente. È quello che si dice andare al massimo controvento. Il fiocco é teso e immobile e la barca raggiunge cosí la sua velocità massimale. Ma è questione di pochi centimetri. Spesso il vento taglia sotto e lo fa vibrare per dirti : attento! Questo è veramente il massimo, il massimo che puoi tirare la corda, prima di rovesciarti. Questione di attimi. Azzardato, si. Pericoloso, anche. Ma è quello il tutto. Quel brivido di un secondo o due, prima di ridare un pò di gioco.  Ma solo fino alla prossima volta. Tirerai di nuovo la corda e di nuovo il fiocco vibrerá. Avrai di nuovo passato il capo del massimo controvento. Barca a vela o vita vera. Viviamo o navighiamo veramente solo in e per quel vibrare lì. 
Etichette: , , ,

1 commento:

L'inquilina ha detto...

Ups! Io preferisco l'autunno è diventato www.linquilina.blogspot.com
..se ti va :-)