23 settembre 2012

Insciallà qualcuno di voi ha parcheggiato in divieto di sosta. Insciallà andate a spostare la macchina se volete evitare una multa, isciallà. La prima cosa che l'Imam ha detto al microfono venerdì. Ci veniva un pò da ridere. Ma quindi eravamo in moschea con l'ottava classe. Per fare quest'esperienza. A un certo punto ci siamo divisi. Io con le bambine e il collega con i bambini. Loro erano nella moschea quella vera, con l'imam vero. Noi povere sfigate nate con le ovaie, in una sala adiacente e con l'audio in differita. La predica, o come la dovrei chiamare, era in arabo e soporifera. Ogni tanto distinguevo le parole America, Facebook. Una volta mi pare pure di aver sentito Steve Jobs. Ma non potevo esserne sicura. Il fenomeno del transfer è ben conosciuto in linguistica.  Le mie piccoline, seppur indecentemente sprovviste di velo, erano silenziose e attente a ciò che succedeva, sedute a gambe incrociate al centro del tappeto verde. Ero orgogliosa. Tutt'intorno invece molte donne sonnecchiavano appoggiate alla parete. Almeno tre le ho viste smanettare con lo smartphone. Altre parlavano sottovoce tra di loro. Eh eh. L'imam non poteva vederle. In realtà morivo dalla curiosità di sapere quali concetti venissero fuori dall'altoparlante. Finalmente dopo 45 minuti l'Imam ha smesso di parlare arabo ed ha fatto un riassunto in danese per noiantri miscredenti. Non mi ero sbagliata di molto. Così riassumo i punti salienti : Quella dell'evoluzione è una teoria, solo una teoria, che purtroppo ancora oggi si ostinano a insegnare nelle NOSTRE scuole. (Ma nostre in che senso?) Steve Jobs era il diavolo e mica a caso il simbolo della Apple è una mela mangiucchiata. Nella storia del mondo vi ricorda mica qualcosa? Ha inveito anche contro Facebook ma non ricordo in che termini. Dopo la funzione ci siamo riuniti con i maschietti in una sala d'insegnamento, per discutere un pó. Un certo Niels, etnicamente danese ma convertito, ci ha spiegato i perchè e i percome. I nostri alunnni erano, oggettivamente molto preparati e hanno fatto delle domande pertinenti e interessanti, tra cui: Perchè le donne non possono diventare Imam o comunque ricoprire qualsiasi altro ruolo all'interno in questa religione? E la risposta: Le donne sono meno stabili dell'uomo. Basta solo pensare a quanto sono nervose quando hanno le mestruazioni. Avrei voluto una foto fella mia faccia in quel momento. Delle mie sopracciglia corrucciate. Altra domanda: Ci sono molti cristiani che si conventono all'Islam, ma tu conosci qualche musulmano che al contrario si è convertito al cristianesimo? Secondo me una domanda interessantissima, fatta da un dodicenne. La risposta fu una smorfia cinica e la frase: No. Perchè l'Islam è la religione ultimativa. Evvabbè se lo dite voi...  Ou alla fine è stata veramente una bella esperienza e consiglio a tutte le scuole di portare i propri alunni una volta alla moschea... ma non ce la faccio a prenderli sul serio più di tanto. Aó che devo fa?
Etichette:

3 commenti:

danske ha detto...

ahahahahaha... voi e le vostre instabili mestruazioni!

Gua-sta Blog ha detto...

Purtroppo bisogna prenderli sul serio, visto la loro completa mancanza di senso dell'umorismo...

crimson74 ha detto...

'sta cosa delle conversioni andrebbe approfondita: o la religione musulmana ha effettivamente qualcosa in più (la 'coerenza' forse, anche se poi spesso si trasforma in fondamentalismo?). Più probabilmente, il cristianesimo è comunque applicato in stati 'laici' dove il cambio di religione è comunque ammesso... per un islamico credo che cambiare religione equivalga all'esclusione sociale, se non peggio... Comunque hai ragione, esperienza da provare.