25 giugno 2012

Il fatto è che è la sera di Sankt Hans e in questo posto ci sono tante, troppe persone. A questo tavolo tutt'a un tratto sono diversi i volti sconosciuti. A quindi sei un giornalista. Interessante. A e quindi il tuo amico anche è un giornalista. Interessante. E tu non sei un giornalista ma lavori nella pubblicità. Evvai. L'unico al tavolo che non parla come fosse il suo cv stampato è quello che siede alla mia sinistra. Chissà di dov'è e chissà perchè non dice niente. Oddio ecco. Io adoro la tua lingua. Qualche frase la so dire. Parliamola. Dai. Perchè non fai il cascamorto con me come l'80% della gente seduta qui. A ma allora sai essere gentile. Vuoi qualcosa da bere? Ti va di andare in un altro posto? Cos'è questo posto? Un posto da ultima spiaggia. Raccontami qualcosa di te. Sono le 5 del mattino e il sole è così forte da sembrare le 9. Io mi sa che me ne vado. Sono stanchissima. Vabbè ma non fare lo scemo. Me l'hanno chiesto in tanti il numero... vorrei che me lo chiedessi tu. Ecco. Aspetta te lo dico nella tua lingua. So contare. Evvai so contare. Maledetta insonnia. Maledetti mezzi di comunicazione moderna. Maledizione a come mi è venuto in mente. Insomma al tuo numero corrisponde un nome. Hey ti ho trovato. E non solo su FB. Cosa caxxo sono tutti questi articoli su di te? Bene. Tu giochi a calcio in una squadra conosciuta. Ah. per dingibacco. Qui è scritto che sei il capitano. No non che ci sia qualcosa di male. Solo strano che non me l'hai detto. Hai presente quella sensazione dove vorresti leggermente vomitare? Ecco. Eccomi. 
Etichette:

5 commenti:

danske ha detto...

...mi rimedi una maglia del FCK? Per favore? quella bella originale delle coppe però... ;)

Gua-sta Blog ha detto...

Wow, hai rimorchiato un calciatore danese senza saperlo?!? Non lasciarci sulle spine...

i3/4 ha detto...

@danske.
Io una maglietta te la rimedio. Ma aspettati qualcosa di più particolare.

danske ha detto...

sì tteprèèègo!
basta con queste squadre mainstream!

IO TIFAVO ESBJERG QUANDO NON ERA DI MODA! :P

Erbalupina ha detto...

è perchè i calciatori il curriculum non lo sanno scrivere.

Sto scherzando.