30 maggio 2011

A scuola è scomparsa la tazza con cui bevo sempre il caffè la mattina. Ahimè mi piaceva molto. L'avevo comprata per 2 Corone in un mercatino di strada a Nørrebro. Non vedendola ricomparire, dopo un paio di giorni ho scritto un biglietto in sala prof, con tanto di illustrazione e pregando cortesemente di restituirmela. Specificando, insistendo sul fatto che ci tenessi particolarmente. Dopo poche ore ho notato qualcosa di strano. Il caro collega Wolfgang aveva  pensato bene di farmi uno scherzo. 
Etichette:

4 commenti:

Gabrielle ha detto...

xoxo :-) I'm going to translate this page!
xx
ilikeitfast.blogspot.com

Ciliegia. ha detto...

Mozart è un giocherellne, si sa.

danske ha detto...

ahahahahahah....

l'hai poi ritrovata?

i3/4 ha detto...

No!:-( è sparita per sempre e qualcuno me la pagherà cara. Altro che 2 corone...